Pitture decorative: tutti i tipi di pitture moderne e decorazioni particolari per interni

Spugne, colori, brillantini e tutto quello che serve per decorare le pareti in maniera originale e rendere la tua casa davvero unica

Ecco che vi siete finalmente decisi a cambiare qualcosa nella vostra casa, a portare una ventata di freschezza e di novità tinteggiando le pareti. Che vogliate improvvisarvi imbianchini provetti o che abbiate deciso di rivolgervi ad un professionista, potete cimentarvi nello sperimentare queste innovative pitture particolari per interni.

Inutile dire che il miglior periodo per imbiancare è quello più caldo: è bene privilegiare, quindi, la primavera e l’estate, in modo da permettere alle pareti appena tinteggiate di asciugarsi meglio e agli ambienti di essere arieggiati dopo la pittura.

 

Ogni quanto tempo bisogna pitturare le pareti?

 

Non esistono delle regole precise, poiché ci sono moltissimi fattori che influenzano l’usura della pittura, come il tipo di stanza (una cucina avrà senza dubbio di essere imbiancata più spesso rispetto ad una camera da letto), la presenza di bambini o di animali domestici, il livello di umidità all’interno della stanza e, ultimo ma non meno importante, il concetto di ordine e pulizia di ciascuno, che è sicuramente molto soggettivo.

In ogni caso, se vogliamo fare una media, diciamo che è buona regola tinteggiare le pareti ogni 5/6 anni, in modo da dare alla nostra casa prima di tutto un senso di maggiore pulizia e poi per cambiarne l’aspetto con nuovi colori e tecniche di pittura.

 

Quali sono i tipi di pittura e le decorazioni particolari per interni?

 

Le tecniche decorative per interni sono moltissime e soprattutto è bene farsi guidare dal proprio gusto e dalla fantasia.

Ciò che vi occorre, prima di tutto, sono senz’altro dei semplici oggetti che potete trovare in tutti i negozi di fai da te o bricolage, come Leroy Merlin ed Obi, ma anche nelle ferramenta più attrezzate: per avere un’idea di tutto il materiale di cui avrete bisogno per realizzare queste pitture speciali per interni, potete leggere il nostro precedente articolo su come pitturare una stanza.

Ecco un elenco delle 3 principali pitture decorative per interni.

La velatura o spugnatura: una tecnica molto semplice da realizzare anche per i meno esperti è la spugnatura, che può essere realizzata con due diversi metodi. L’effetto spugnato, infatti, si ottiene con il metodo “a mettere”, tamponando una parete bianca con una spugna immersa nella vernice colorata; la tecnica “a togliere”, invece, consiste nello stendere con una pennellessa o con il rullo il colore scelto e picchiettarlo poi con una spugna umida, in modo da portar via la tinta ed ottenere un effetto velato.

 

Lo stucco antico spatolato: un’altra pittura decorativa molto originale, ma senza dubbio difficile da realizzare con il fai da te, è lo stucco lucido veneziano. Lo spatolato  rende le pareti simili al marmo, adatte per ambienti raffinati con un arredamento in stile, ma spesso utilizzate in maniera creativa anche per le stanze più moderne. Per ottenere la tecnica decorativa stucco antico, è necessario utilizzare una spatola in plastica o in metallo e stendere delle pitture molto particolari, simili allo stucco classico.

 

Pittura effetto glitter: se la vostra casa è moderna e amate le pareti scintillanti, non potete non dedicare una stanza, una parete o parte di essa alla tinteggiatura con i brillantini. Per realizzarla si utilizzano delle vernici particolari, che devono essere stese con diversi strati. Per la difficoltà di realizzazione, vi consigliamo di rivolgervi ad un professionista, in modo da evitare una distribuzione non equa dei glitter sulle pareti.

 

Queste sono solamente alcune delle pitture più in voga negli ultimi anni, che vi permetteranno di dare alla vostra casa un aspetto completamente rinnovato, moderno e al passo con i tempi.

Non dimenticate mai di considerare le abilità richieste per ogni tecnica di pittura: le decorazioni particolari per interni possono richiedere un alto livello di esperienza ed è per questo che scegliere con cura il professionista a cui rivolgervi può essere la carta vincente per la perfetta imbiancatura della casa.

Stai cercando un imbianchino e non sai dove trovarlo? Richiedi un preventivo e ricevi fino a 5 proposte in modo del tutto gratuito!

 

 

 

 

Serena Brini

Amo viaggiare in posti poco conosciuti, andare al mare la mattina presto ed arredare la mia casa con oggetti provenienti da diverse parti del mondo. Appassionata da sempre di web e social media marketing, adoro tutto ciò che riguarda la creatività. PreventivoFacile mi ha permesso di unire le mie grandi passioni, l’amore per la scrittura e la possibilità di diffondere i contenuti attraverso la rete. All’interno di questo blog vi darò tantissime idee creative, spunti interessanti e pratici consigli per vivere al meglio e rendere sempre più bella e confortevole la vostra casa!

Segui Serena Brini su Google+
Leggi altri articoli di Serena Brini

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Vota:

Vuoi rinnovare le pareti della tua casa?


Ricevi fino a 5 preventivi GRATIS

Hai un'azienda?
Registrati ora per trovare nuovi clienti

GRATIS e senza impegno

Ultimi preventivi richiesti

Potrebbero interessarti anche: