Come pulire l'olio e le altre macchie di grasso dal cotto

Il pavimento in cotto è uno dei più belli da vedere, sia per gli ambienti antichi che per quelli più moderni. Ciò nonostante, il cotto è molto delicato da curare e da trattare, soprattutto nel momento in cui si presentano delle macchie di olio o di grasso. Come fare, quindi, per pulire le macchie dal cotto in maniera efficace? Scopritelo con noi!

Tenere pulito un pavimento in cotto richiede una certa conoscenza del materiale e delle tecniche di trattamento. 

Il cotto viene prodotto estraendo l'argilla dalle cave ed impastandola poi insieme all'acqua. Successivamente, questo impasto viene cotto a temperature molto elevate e questo conferisce ad esso la caratteristica di materiale resistente, ma decisamente poroso.
 
Il rischio maggiore è che il cotto assorba i liquidi e i grassi con cui viene in contatto.
Una volta posato e fatta la pavimentazione, un accorgimento molto importante sarebbe quello di non lavarlo per almeno tre mesi con acqua e detergenti.

Dopo questo primo periodo, il pavimento in cotto va trattato con una pulizia ordinaria molto frequente: è sufficiente spazzare accuratamente la superficie, oppure aiutarsi con l´utilizzo di un'aspirapolvere e lavarlo con acqua e detergente neutro specifico per il cotto.
 

Ma come pulire l'olio e le altre macchie di grasso dal cotto?

Come detto in precedenza, la tipologia di produzione del cotto lo rende un materiale assorbente e quindi, per pulire l'olio e le altre macchie di grasso dal cotto, è necessario usare prodotti delicati, effettuando una pulizia mirata a seconda della tipologia di macchia.

Bisogna prodigarsi subito applicando dei fogli di carta assorbente, quando le macchie di olio e di grasso sono ancora fresche, per evitare che il cotto venga danneggiato.
É invece necessario ricorrere a detergenti specifici quando non sia stato possibile agire immediatamente.
In caso di utilizzo di questi prodotti in commercio, è bene fare attenzione alla differenza tra prodotti per cotto normale o cotto antico.

Ovviamente, se non si vogliono spendere soldi nei prodotti, esistono rimedi fai da te: il migliore è aggiungere all'acqua tiepida due o tre bicchieri di aceto bianco e un pò di detersivo per i piatti. Per asciugare, utilizzare un panno morbido e asciutto.

Al contrario, se sul cotto sono caduti dei prodotti acidi, è meglio cospargere le macchie con abbondante bicarbonato per eliminare la componente acida e, in un secondo momento, strofinare con una spugnetta bagnata e sapone di Marsiglia.

Se il pavimento risulta secco o usurato, è bene sfregare la macchia con un panno imbevuto di poco olio di lino.
Far riposare un giorno e sciacquare con acqua, aceto e alcool. Risciacquare con acqua e asciugare con cura.

Un ultimo consiglio: quando si pulisce un pavimento in cotto, bisogna tenere presente che sicuramente è stato trattato con della cera per proteggerlo. Fare attenzione al prodotto utilizzato diventa quindi indispensabile perchè, se non specifico, si rischia di danneggiare o addirittura staccare lo strato di cera protettivo.

Se dovesse capitare di danneggiare per sbaglio lo strato di cera protettiva, non bisogna disperare: è possibile sistemarlo, anche se non risulterebbe più lucente in maniera omogenea. Insistere con prodotti non adeguati non farebbe che peggiorare la situazione.

Un rimedio casalingo è quello di utilizzare solo acqua per poi asciugare con molta cura, per evitare che un prodotto troppo aggressivo continui ad agire nel tempo danneggiando la superficie ulteriormente.
 

Pietro Mantovani

Appassionato di web marketing e computer music, ho effettuato i miei studi presso l’Università di Reggio Emilia, Corso di Laurea in Marketing e Comunicazione d’Impresa. Per PreventivoFacile mi occupo di Project Management per lo sviluppo di nuovi progetti digitali. Sono inoltre moderatore delle sezioni e-commerce e Adwords del GT Forum. Scrivo articoli dedicati a prodotti e marchi interessanti.

Segui Pietro Mantovani su Google+
Leggi altri articoli di Pietro Mantovani

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Vota:

Vuoi realizzare un pavimento in cotto?


Ricevi fino a 5 preventivi GRATIS

Hai un'azienda?
Registrati ora per trovare nuovi clienti

GRATIS e senza impegno

Ultimi preventivi richiesti

Potrebbero interessarti anche: