Edilizia ecosostenibile: capirla iniziando dai materiali

Chi dice che le abitazioni ecosostenibili non possano essere belle ed accoglienti come quelle costruite in modo tradizionale? Al contrario, design e innovazione si fondono per dare vita a dei veri e propri capolavori e il tutto a basso impatto ambientale.

Costruire case bio-ecologiche significa iniziare a fare scelte sempre più consapevoli e scegliere una casa che rispetti e, soprattutto soddisfi, diversi criteri di eco-compatibilità, a partire dai materiali che vengono impiegati nella costruzione dell’abitazione al risparmio energetico.

Una casa fatta con materiali ecologici, è una casa che non danneggia chi la abita e che riduce notevolmente il valore di inquinamento indoor e conseguentemente anche quello outdoor.

Quindi, per avere una casa ecosostenibile bisogna lavorare in stretta collaborazione con la ditta che effettuerà i lavori fin dalla fase di progettazione, poiché, la scelta di materiali ecosostenibili evita di realizzare edifici insalubri.

Ma vi siete mai chiesti quali sono i materiali edili più ecologici ed innovativi? Cradle to Cradle Products Innovation Institute ha pubblicato il risultato di una selezione emersa dalle proposte di oltre cento produttori di materiali edili ecostenibili e, udite udite, il primo posto in classifica è stato aggiudicato dal micelio dei funghi, utilizzato come isolante per coibernare le strutture. In particolare, l’efficacia di tale isolante cresce se è a contatto con pareti in legno, garantendo in poco tempo un’ottima tenuta alle escursioni termiche. Al secondo posto, la lana di pecora, che oltre ad essere utilizzata come isolante assorbe le sostanze inquinanti presenti nell’aria. Terzo posto, assegnato ai prodotti in pietra riciclata derivanti scarti di pietre calcaree e plastiche specifiche. E poi ancora pannelli di paglia, pannelli in fibra cellulosa, vernici a base di pigmenti naturali e molti altri. Insomma, materiali che non pensavamo mai di poter utilizzare per costruire un’abitazione ma che invece contribuiscono a realizzare edifici sani ab origine.

Certo anche la scelta del tipo di impianto di riscaldamento influirà sull’impatto ambientale indoor e outdoor. Impianti a solare termico per riscaldare l’acqua, pannelli fotovoltaici per l’energia, mini-geotermico o pompa di calore… insomma di alternative ce ne sono e tutte cercano di sfruttare ciò che madre natura offre, con lo scopo di ridurre le emissioni e garantire una certa autonomia energetica, con sensibili risparmi, nel lungo periodo, anche sulle bollette di casa.

Interessante è l’articolo pubblicato sul portale Ecoo, dove si parla della “classe energetica degli edifici”. Ebbene sì: avete letto proprio bene, stiamo parlando di immobili non elettrodomestici! Calcolare la classe energetica di un immobile è importante ai fini di stabilire l’efficienza energetica dell’edificio e il suo impatto sull’ambiente. 

Insomma “vivere green” significa proprio questo: consapevolezza nelle scelte e che si fanno con l’obiettivo di salvaguardare la nostra salute, quella di chi ci sta intorno e quella del pianeta.

Per concludere, ecco una serie di piattaforme dove potete farvi un’idea di quello che potete ottenere se vi “convertirete” all’edilizia ecosostenibile:

Arredica

Casa Passiva

Haas

BioHaus

Cliccare per credere!

Serena Brini

Amo viaggiare in posti poco conosciuti, andare al mare la mattina presto ed arredare la mia casa con oggetti provenienti da diverse parti del mondo. Appassionata da sempre di web e social media marketing, adoro tutto ciò che riguarda la creatività. PreventivoFacile mi ha permesso di unire le mie grandi passioni, l’amore per la scrittura e la possibilità di diffondere i contenuti attraverso la rete. All’interno di questo blog vi darò tantissime idee creative, spunti interessanti e pratici consigli per vivere al meglio e rendere sempre più bella e confortevole la vostra casa!

Segui Serena Brini su Google+
Leggi altri articoli di Serena Brini

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Vota:

Devi eseguire dei lavori nella tua casa?


Ricevi fino a 5 preventivi GRATIS

Hai un'azienda?
Registrati ora per trovare nuovi clienti

GRATIS e senza impegno

Ultimi preventivi richiesti

Potrebbero interessarti anche: