Arredare con le mensole in maniera divertente ed economica!

Avete appena comprato tutti i mobili, ma il vostro arredamento vi sembra ancora poco rifinito? Volete cambiare l’aspetto della vostra casa senza fare troppi stravolgimenti e senza acquistare nuovi mobili?

Vi consigliamo di prendere in considerazione mensole e scaffalature, un valido aiuto, oltre che per aiutarvi ad organizzare gli spazi, anche per decorare in poco tempo ed in maniera economica la vostra casa.

Moduli portaoggetti, mensole d’arredo, scaffali e librerie possono essere la soluzione ideale per coniugare alla perfezione senso dell’ordine e senso estetico: grazie ad essi, infatti, è possibile riporre in maniera ordinata libri, cd e dvd, portafoto ed oggetti che riescono a dare un tocco personale ad ogni vostra stanza.

A seconda delle spazio che vorrete arredare, vi sono mensole più o meno adatte: per la cucina, ad esempio, adatteremo le mensole allo stile dei mobili, puntando a scaffalature di colore chiaro, pastello o bianco qualora l’arredamento fosse in stile shabby chic, mentre opteremo per linee e colori accessi se fosse moderno.

In cucina potremmo acquistare anche delle piccole mensole circolari in cui riporre spezie, barattoli , e piccoli oggetti, perfette per uno stile rustico.

Per la camera dei bambini o dei ragazzi, invece, meglio scegliere uno stile divertente,  con linee semplici e colori accessi, così da trasmettere allegria a chiunque vi entrerà.

Un’ottima soluzione per l’ingresso di casa potrebbe essere uno scaffale componibile, fatto di tante nicchie in cui collocare soprammobili, portachiavi, fotografie e piante che accoglieranno i vostri ospiti in maniera calorosa ed accogliente.

Nel salone, dove probabilmente troveranno spazio libri e dvd, meglio preferire una scaffalatura più robusta e resistente, che si abbini alla perfezione al resto dell’arredamento: in questo caso per un salotto moderno saranno perfette mensole con forme geometriche, pulite ed essenziali; per un salotto classico, invece, meglio uno stile vintage, con grazie ed intarsi nel legno.

Piccoli accorgimenti di questo tipo, in effetti, se opportunamente collocati e valorizzati, possono donare stile e  carattere anche ad angoli della casa apparentemente inutili, sottovalutati o dimenticati.

Per il bagno, ad esempio, delle mensole semplici o una mensola multifunzione comprensiva di specchio  potrebbero essere un’ottima soluzione per organizzare gli spazi in maniera efficiente, anche in una stanza non troppo ampia. Le mensole saranno una base d’appoggio ideale per trucchi, profumi, saponi, spazzole e creme e potranno essere posizionate anche all’interno della doccia o sopra la vasca: in questo caso, consigliamo dei materiali che non si deteriorino con l’umidità, come il vetro, il cristallo o la plastica.

Nella camera da letto un’idea originale potrebbe essere quella di applicare delle mensole nella parte alta della parete in cui avrete posizionato la testiera del letto ed utilizzarle come cornice; collocate in maniera sia simmetrica che asimmetrica, si riveleranno una componente d’arredo davvero fuori dal comune, capace di sostituire in maniera egregia anche il classico settimino per estetica e comodità.

Perfette in sostituzione dei comodini, potrete installare delle piccole mensole ai lati del letto ,  corredate di un’abat jour in stile abbinata all’arredamento.

In questo modo lo spazio della casa sarà sfruttato al meglio ed allo stesso tempo farete una bella mostra dei suppellettili e degli oggetti di arredo ai quali siete più affezionati.

Oltre alle mensole, anche le nicchie sono un’ottima occasione per sfruttare al meglio gli spazi, con ripiani e scaffalature:  per dare l’effetto di un vero e proprio mobile, basterà aggiungere una o più ante a vetrata che proteggeranno anche dalla polvere. 

Vi consigliamo di illuminare i ripiani dal basso, appoggiando ad esempio una lampada su quello più basso, oppure posizionando una piccola luce dietro ad un oggetto opaco, come ad esempio un vaso.

Se le scaffalature più profonde possono apparire oscure, è possibile dare loro maggior luce verniciando lo sfondo con colori chiari e brillanti.

I colori, inoltre, possono essere un valido aiuto anche per ravvivare una parete monotona: pensate, ad esempio, ad una parte bianca con una mensola colorata arancio, verde o gialla: il contrasto sarà talmente forte e piacevole da dare un tocco di vivacità a tutta la stanza, cambiandone notevolmente l’aspetto con il minimo sforzo e la massina resa.

 

Teresa Miranda

Responsabile Marketing di Preventivofacile.it, adoro cucinare, leggere e ascoltare ogni tipo di musica. Dopo una formazione in campo economico, mi sono appassionata al web e alle strategie di marketing online. Nel blog di PreventivoFacile scrivo articoli e guide su come vivere al meglio la propria casa, soffermandomi in particolar modo sui servizi utili per gli utenti e sugli incentivi che imprese e cittadini possono utilizzare per risparmiare.

Segui Teresa Miranda su Google+
Leggi altri articoli di Teresa Miranda

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Vota:

Cerchi delle idee per il tuo arredamento?


Ricevi fino a 5 preventivi GRATIS

Hai un'azienda?
Registrati ora per trovare nuovi clienti

GRATIS e senza impegno

Ultimi preventivi richiesti

Potrebbero interessarti anche: