Ristrutturare il bagno - idee e consigli

Il bagno è un rifugio e il suo valore è diventato sempre più importante nel corso degli ultimi anni. Quest’ambiente ha, infatti, scavalcato la pura funzione originaria e si è proposto sempre più come una zona dedicata al benessere e alla ricerca di profondo relax.

Chi ristruttura la propria casa sa di dover agire anche sull'importante sezione dei bagni. Il bagno è un rifugio e il suo valore è diventato sempre più importante nel corso degli ultimi anni. Quest’ambiente ha, infatti, scavalcato la pura funzione originaria e si è proposto sempre più come una zona dedicata al benessere e alla ricerca di profondo relax. La ristrutturazione segue quindi questi canoni e si propone di associare alle funzioni strutturali, una scelta attenta nei confronti dei rivestimenti e delle sezioni aggiuntive. Vediamo assieme alcune idee e consigli sulla ristrutturazione del bagno.

Quando si ristruttura il bagno, è importante pensare agli impianti e ai sistemi di riscaldamento in esso presenti. Gli impianti devono assecondare l'inserimento di elementi indispensabili, quali i sanitari, i lavabi, la vasca e la doccia. Per questo motivo le tubazioni devono essere controllate alla perfezione, per verificarne lo stato di usura e anche i materiali con i quali sono costruiti. Una volta controllate e sistemate le tubazioni, l'impianto del bagno è pronto per essere associato agli elementi inseriti. Un'attenzione particolare deve essere riservata al risparmio idrico, fondamentale per gli abitanti e importante per l'ambiente. Le migliori ditte sanno offrire elementi che mirano al risparmio idrico, ottimizzando il ciclo dell'acqua e della pressione. La stessa regola vale per gli impianti di riscaldamento, siano essi elettrici oppure rappresentati da sistemi di termosifoni. Ogni elemento deve quindi presentarsi funzionale e permettere agli abitanti di salvaguardare preziose risorse, per una bolletta più giusta e leggera.

Una volta eseguite le operazioni che interessano gli impianti, è giunto il momento di pensare ai rivestimenti, i quali determinano sia l'estetica del bagno sia la sua funzionalità nell'uso di ogni giorno. In questo settore si possono scegliere tante soluzioni, alcune più pratiche, altre più votate alla ricerca di stile. La ceramica, con l'introduzione di piastrelle in gres porcellanato rappresenta la scelta più amata dai consumatori, poiché si presenta resistente, facile da gestire ed economica. Le proposte di ultima generazione si presentano, inoltre, molto interessanti, perché il gres porcellanato può assumere tratti inaspettati e avvicinarsi al legno, oppure al cemento o al cotto grazie alle speciali lavorazioni apportate alla superficie. La scelta dei rivestimenti può portare anche al legno, materiale nobile che avvicina il bagno a una Spa, oppure materiali alternativi come le resine. Chi ama il lusso e lo stile assoluto può pensare all'introduzione delle pietre o del mosaico, elementi di finitura decorativi quanto scenografici.

Se i rivestimenti sono stati realizzati, è giunto il momento di introdurre i sanitari e gli altri elementi d'arredo. L'arredo bagno di ultima generazione propone elementi splendidi, che sanno offrire leggerezza all'ambiente e sfruttare con coerenza tutti gli spazi disponibili. I bagni più piccoli possono contare su sanitari sospesi, perfetti in quanto allargano otticamente lo spazio disponibile e su cabine doccia multifunzione angolari che permettono di ricavare degli angoli di benessere in poco volume. Chi dispone di bagni spaziosi può, invece, dedicarsi ad una scelta diversa, preferendo sanitari a terra o a colonna e pensando all'introduzione di una scenografica vasca da bagno, avvicinata alla parete oppure posizionata al centro della stanza.

Nella ristrutturazione del bagno è fondamentale poi preventivare un coerente sistema di illuminazione. Il sistema deve annoverare una luce centrale e contemplare anche delle luci di supporto, preferibilmente posizionate accanto alla specchiera. I sistemi di faretti si propongono perfetti, in quanto occupano poco spazio e permettono di godere di una luce potente. Al contempo, la sezione della specchiera deve annoverare la presenza di prese multiple, ideali per collegare gli apparecchi elettrici di uso comune come il phon, i rasoi e gli spazzolini elettrici.

Serena Brini

Amo viaggiare in posti poco conosciuti, andare al mare la mattina presto ed arredare la mia casa con oggetti provenienti da diverse parti del mondo. Appassionata da sempre di web e social media marketing, adoro tutto ciò che riguarda la creatività. PreventivoFacile mi ha permesso di unire le mie grandi passioni, l’amore per la scrittura e la possibilità di diffondere i contenuti attraverso la rete. All’interno di questo blog vi darò tantissime idee creative, spunti interessanti e pratici consigli per vivere al meglio e rendere sempre più bella e confortevole la vostra casa!

Segui Serena Brini su Google+
Leggi altri articoli di Serena Brini

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui social!

Vota:

Hai bisogno di ristrutturare o cambiare il tuo bagno?


Ricevi fino a 5 preventivi GRATIS

Hai un'azienda?
Registrati ora per trovare nuovi clienti

GRATIS e senza impegno

Ultimi preventivi richiesti

Potrebbero interessarti anche: